Chi Siamo

Next Generation Italy è un’organizzazione senza scopo di lucro dalla sua nascita nel 2008. Ha sede a Bologna e opera a livello locale, nazionale e internazionale.

Si occupa e promuove Interculturalità con consulenze, eventi,progetti di inclusione sociale e turismo responsabile per l’incontro sociale ed il meticciato. Tutto ciò con particolare attenzione al diritto di accesso ai saperi digitali di genti, generi e generazioni.

Auspichiamo la costruzione di una società di cittadini italiani composta da una molteplicità di genti, generi e generazioni, contrastando ogni tipo di discriminazione.

Un aspetto strategico è l’integrazione della dimensione fisica con quella virtuale in tutti i processi di innovazione promossi.

CREATIVITÀ

Per Noi lavorare con creatività e professionalità da un altro punto di vista attraverso proposte innovative ci permette di accrescere l’utilità sociale (abbattere stereotipi e promuovere la parità).

Siamo capaci di progredire senza gerarchie interne coniugando la libertà di iniziativa e affidabilità nella ricerca versatile della risoluzione di problemi.

HUMAN MULTITASKING

I nostri vissuti, il metissage, le conoscenze di linguaggi e territorio ci rende Ambasciatori del cambiamento e della diversità interculturale ponendo al centro la molteplicità di genti, generi e generazioni.

DIGITAL TRADITION

Attraverso l’ascolto attivo e l’utilizzo di una metodologia di ricerca-azione rendiamo il digitale più equo e accessibile per tutti; con la convinzione che il diritto di accesso ai saperi digitali è la condizione necessaria ma non sufficiente per creare delle reali opportunità di innovazione sociale.

Seguici sui social

Facebook

Instagram

next generation italy

Twitter

BLOG

A Bologna per la prima volta portiamo il Festival delle Nuove Generazioni Italiane. Siamo sempre più circondati da giovani che hanno genitori di origine straniera ma che si sentono italiani; giovani nati grazie all’amore tra coppie miste; ma anche giovani che sentono di amare la diversità. Ecco chi sono le nuove generazioni italiane. Sono figli di un cambiamento di cui l’Italia, in questo momento più che mai, ha bisogno.
Noi crediamo che siamo tutti frutto dello stesso sangue; e vogliamo dare voce alla bellezza dell’Italia. Un’Italia nuova ed interculturale.

Read More

A Bologna nasce il parco “3 ottobre 2013”

Il 3 ottobre del 2013 una imbarcazione libica piena di migranti affondò a circa 800 metri da Lampedusa. I morti accertati furono 368 e circa 20 i dispersi presunti. Fu una delle più gravi catastrofi marittime nel Mediterraneo, che ormai da troppo tempo è divenuto un cimitero per migliaia di essere umani. I superstiti furono 155, di cui 41 minori.

Read More

Migrantour Bologna: Vivere un grande viaggio senza aver mai lasciato la città.

La città di Bologna, per la sua posizione, è da sempre un crocevia di genti. Fino al 1700 è stata la porta verso l’Oriente per il mercato della seta. È stata meta di emigrazione e di immigrazione e ogni migrante ha forgiato questa città contribuendo a renderla unica. Oggi Bologna racconta la sua storia di accoglienza in un intreccio di memorie vedono accanto alla stazione, luogo tristemente noto per la strage del 2 agosto 1980, anche il Memoriale della Shoah, monito degli orrori passati e presenti.

http://www.mygrantour.org/migrantour-bologna/

Read More

#Migrantour

Turismo responsabile: punta a far conoscere i cambiamenti del territorio e decostruire i pregiudizi e gli stereotipi attraverso l’incontro e la promozione del dialogo tra giovani e cittadini/e di diverse origini. In particolare, il progetto vuole mostrare la ricchezza proveniente dalle diversità culturali proponendo degli itinerari nella città che cambia, avendo come guide cittadini dei paesi più diversi. I “Ciceroni” appositamente formati sono in maggioranza migranti di seconda generazione, nati o cresciuti a Bologna.

email: migrantour.bologna@gmail.com

#IDC

Inter Digital Culture ossia Scuolaguida digitale (Lab: sessioni di laboratori per bambini e adolescenti sulle tecnologie digitali e social media per e con i nativi digitali), DigitalWelcome (Lab:un luogo dove i richiedenti asilo, rifugiati e titolari di protezione sussidiaria possano beneficiare di un supporto concreto nel delicato percorso verso la propria autonomia), Media Interculturale (media-education per la costruzione di un pensiero educativo declinato sui saperi, le vocazioni e le applicazioni del digitale,per generare comunicazione consapevole e capace di rappresentare lo straniero come arricchimento per la nostra comunità, ma anche come opportunità di comprendere i processi che portano alla migrazione, comunicare la migrazione come condizione umana)

#Events

Audience Development , Focus group / workshop per coinvolgimento comunità straniere e nuove generazioni, mappatura e valorizzazione durante vari eventi della ricchezza creativa e culturale che si ritrova online sulle seconde generazioni della Migrazione; organizzazione eventi interculturali da mostre a festival musicali e di spettacolo.

#Consulting

Diversity Managment (cambiamento culturale, volto a riconoscere e a rispettare l’esistenza di diversità fra i lavoratori e cambiamento organizzativo, realizzato attraverso la scelta della risposta strategica , delle dimensioni di diversità e degli interventi di gestione delle diversità)

Contattaci

  • Via del Borgo Di San Pietro 22, 40126 Bologna
  • nextgeneration.italy@gmail.com
  • www.borgo22.it